Icona-email Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Icona-Tumblr. Icona-YouTube
Fare Webserie WEBSERIEPLUS Web Series World Cup Netflix Heroes Reborn

Rome Web Awards: si conclude la quarta edizione del festival delle stelle dorate

Sabato, 10 giugno 2017

Finisce la quarta edizione del Rome Web Awards, con tanti premi ai talenti nostrani e internazionali, diverse menzioni speciali e 5 stelle Golden Star - Web Honorary Award.


E siamo arrivati anche alla conclusione della quarta edizione del Rome Web Awards, il festival delle stelle dorate. La sera del 9 giugno sono stati resi noti i vincitori delle categorie YouTubers, Gamers e Migliori Canali YouTube (la lista completa a fine articolo), mentre stasera, sabato 10 giugno, sono state annunciate le opere vincitrici dell'ultima attesissima fase, quella degli Excellence Awards.

Di seguito la lista dei premi alle webserie, tra cui spiccano opere a noi note, come Forse Sono IO 2, che ha fatto incetta di premi, aggiudicandosene bene 13, A-Yellow e, soprattutto, Hidden, della pietra miliare Riccardo Cannella, che conosciamo dal 2013, che l'ha firmato con la sua storica Cinnamon Production, e in cui il nostro unico Cristiano Bolla, redattore da ormai 2 anni per World Wide Webserie, è stato produttore esecutivo, co-sceneggiatore e aiuto regia. 

[l'articolo prosegue dopo la lista]

Best Web Creation
1° FORSE SONO IO 2
2° Cable: Chronicles of Hope
3° Hidden
Best Web Series
1° Bruciare violini 
2° A-Yellow 
3° The Sandra West Diaries
Best Film/Video
1° Embers 
2° Il Grande Match - Il Bullismo 
3° Nuovo Cinema Paradiso Violin Cover
Best Directing
1° Vincenzo Alfieri (FORSE SONO IO 2)
2° Mario Borovich, Lucas Palacios (RUMUVI)
3° Andrea Grasselli, Giorgio Affanni  (Zeus!)
Best Screenplay
1° Francesco Tammacco (PROJECT M)
2° Elisabeth Ness, Kevin Sebastian, Juliet Brett, Justin Liebergen (Redheads Anonymous)
3° Stefano Farolfi (Bruciare violini)
Best Cinematography
1° La stirpe di Orazio
2° Maid In India
3° IKO - la serie
Best Film Editing
1° Hidden
2° The Madness Trilogy 
3° Fired 
Best Actor
1° Vincenzo Alfieri - Mike Miele (FORSE SONO IO 2)
2° Toni Pandolfo – Orazio (La stirpe di Orazio)
3° Davide Ruggiano - Lui (In The Closet)
Best Actress
1° Martha Byrne - Alexis Jordan (ANACOSTIA)
2° Olivia Dunkley - Sandra West (The Sandra West Diaries)
3° Raeann Giles - Leah Graham (Stay At Home Mom)
Best Supporting Actor
1° Gian Marco Tognazzi – Bruno (FORSE SONO IO 2)
2° Claudio Savina- il Boss (#MIFACCIOLEASSICURAZIONI)
3° Nick Dubanos – Jackie (Crew)
Best Supporting Actress
1° Joana Felício – Rose (180 Degrees)
2° Cristina Galardini - Donna Boss (Nerdective)
3° Annamaria Lorusso – Detective (STORM)
Best Cast
1° ANACOSTIA
2° FORSE SONO IO 2
3° PROJECT M 
Best Trailer
1° RUMUVI 
2° Inevitable 
3° Border Border 
Best Scene
1° Cable: Chronicles of Hope 03:19/03:50
2° Crew Ep 11 – 08:23/10:23
3° FORSE SONO IO 2 Ep 01 – 09:49/11:56
Best Poster
1° Air 
2° White Eyes
3° Fired 

Accanto ai premi per le opere webseriali, troviamo le menzioni speciali del Rome Web Awards, che ha premiato Zeus! con il Rwa Jury Award, Forse Sono IO 2 con il Rome City Award e Bruciare Violini con l'Art Director Award per la miglior citazione 2017, ottenuto con "Ehi tu, porco, levale il frustino di dosso" al secondo 13 dell'episodio 7, richiamo al "Ehi tu, porco, levale le mani di dosso" detto da George McFly a Biff nel 1955 di Ritorno al Futuro.

Infine, anche quest'anno, ci sono le Golden Star, i Web Honorary Awards, assegnati a personalità e progetti che "si sono distinti nel mondo del web, contribuendo in modo significativo alla sua crescita", ci dice Giuseppe Capudi, a.k.a. Scorpione, direttore artistico del festival.
La lista delle 5 stelle onorarie, vede anche un po' di World Wide Webserie: una delle stelle, il RWA l'ha assegnata a Fare Webserie, il libro scritto dalla nostra Chiara Bressa nel 2015, e premiato "per essere il primo libro italiano dedicato al mondo delle webserie"Di seguito la lista di tutte le stelle onorarie, che vede anche una stella per Claudio Santoriello, meraviglioso talento on e offline, artista a 360°, che ci ha lasciati prematuramente nel 2013, ma il cui ricordo non può svanire. E non svanirà.
  • Ciro Di Luzio : “Per l’impegno nel promuovere sul web gli artisti e i creatori di prodotti del cinema indipendente” |“For the dedication in promoting artists and creators of independent cinema products on the web”

  • Fare webserie - la nuova frontiera del filmare in modo indipendente: teoria e prassi (Di Chiara Bressa): “Per essere il primo libro italiano dedicato al mondo delle web serie” | “To be the first Italian book completely dedicated to web series”
  • Vittorio Adinolfi: “Per la grande costanza e la creatività nell’esplorare concetti narrativi alternativi sul web” | “For the perseverance and creativity in continue exploration of unconventional narrative concepts on web” 

  • Karlton T. Clay: “Per la sua attività di regista e sceneggiatore di opere web dedita al miglioramento della vita artistica di una larga crew” | “For his versatile activity on the web of director and screenwriter, devoted to improving the artistic life of an huge crew”
  • Claudio Santoriello: “In memoria di un ragazzo, un artista del web, che vivrà per sempre nei nostri pensieri” | “In memory of a guy, a web artist who will be forever remembered”

Si conclude così, con tante stelle dorate, l'edizione numero 4 di uno dei webfest più vecchi d'Italia e sembrerebbe che la prossima edizione sarà ancora più ricca e tutta da scoprire. 
Chiudiamo riportandovi la lista complessiva di tutti i premi: webserie, YouTubers, menzioni speciali e Web Honorary Award. Congratulazioni a tutti, davvero! Seguendovi costantemente, ascoltandovi, guardandovi e raccontandovi, sappiamo bene quanto "fare webserie" in maniera indipendente sia difficile e, per questo, vi meritate ogni riconoscimento. Quindi, di nuovo, congrats to everyone!
E arrivederci all'edizione 2018 del RWA, che spegnerà 5 candeline e pare ci regalerà un sacco di sorprese.


VINCITORI EXCELLENCE 2017



Best Web Creation
1° FORSE SONO IO 2
2° Cable: Chronicles of Hope
3° Hidden
Best Web Series
1° Bruciare violini 
2° A-Yellow 
3° The Sandra West Diaries
Best Film/Video
1° Embers 
2° Il Grande Match - Il Bullismo 
3° Nuovo Cinema Paradiso Violin Cover
Best Directing
1° Vincenzo Alfieri (FORSE SONO IO 2)
2° Mario Borovich, Lucas Palacios (RUMUVI)
3° Andrea Grasselli, Giorgio Affanni  (Zeus!)
Best Screenplay
1° Francesco Tammacco (PROJECT M)
2° Elisabeth Ness, Kevin Sebastian, Juliet Brett, Justin Liebergen (Redheads Anonymous)
3° Stefano Farolfi (Bruciare violini)
Best Cinematography
1° La stirpe di Orazio
2° Maid In India
3° IKO - la serie
Best Film Editing
1° Hidden
2° The Madness Trilogy 
3° Fired 
Best Actor
1° Vincenzo Alfieri - Mike Miele (FORSE SONO IO 2)
2° Toni Pandolfo – Orazio (La stirpe di Orazio)
3° Davide Ruggiano - Lui (In The Closet)
Best Actress
1° Martha Byrne - Alexis Jordan (ANACOSTIA)
2° Olivia Dunkley - Sandra West (The Sandra West Diaries)
3° Raeann Giles - Leah Graham (Stay At Home Mom)
Best Supporting Actor
1° Gian Marco Tognazzi – Bruno (FORSE SONO IO 2)
2° Claudio Savina- il Boss (#MIFACCIOLEASSICURAZIONI)
3° Nick Dubanos – Jackie (Crew)
Best Supporting Actress
1° Joana Felício – Rose (180 Degrees)
2° Cristina Galardini - Donna Boss (Nerdective)
3° Annamaria Lorusso – Detective (STORM)
Best Cast
1° ANACOSTIA
2° FORSE SONO IO 2
3° PROJECT M 
Best Trailer
1° RUMUVI 
2° Inevitable 
3° Border Border 
Best Scene
1° Cable: Chronicles of Hope 03:19/03:50
2° Crew Ep 11 – 08:23/10:23
3° FORSE SONO IO 2 Ep 01 – 09:49/11:56
Best Poster
1° Air 
2° White Eyes
3° Fired 
Youtubers & Gamers
  • Miglior Youtuber (Premio YoutubeMagazineItalia): Cutie Pie Marzia
  • Best International Youtuber: PewDiePie
  • Miglior Gamer Senior (Più di 1.500.000 di iscritti): FavijTV
  • Miglior Gamer Junior (Meno di 1.500.000 di iscritti): Gabby16bit
Youtube Channels
  • Miglior canale di CINEMA, TV e INTRATTENIMENTO: Crozza nel Paese delle Meraviglie 
  • Miglior canale di CUCINA: GialloZafferano 
  • Miglior canale di INFORMAZIONE: Fanpage.it
  • Miglior canale del MISTERO: Fuoco di Prometeo
  • Miglior canale di FASHION e BELLEZZA: ClioMakeUp
  • Miglior canale MUSICALE: Fabio Rovazzi
  • Miglior canale di SCIENZA, TECNOLOGIA e CURIOSITA’: Link4Universe
  • Miglior canale di SPORT: Serie A TIM
  • Miglior canale DIVERTENTE: Scottecs
Special Mention
  • RWA Jury Award: Zeus!
  • Rome City Award: Forse sono io 2
  • Art Director Award: Bruciare Violini – Migliore citazione 2017 (Ep 07 – 00:00/00:13) 
GOLDEN STAR 2017 - Web Honorary Award
  • Ciro Di Luzio 
  • Fare web serie (Di Chiara Bressa)
  • Vittorio Adinolfi 
  • Karlton T. Clay 
  • Claudio Santoriello 







commenti
Commenta con Facebook o Google Plus